NEWS
Created with Fabric.js 4.2.0

B.Connected: il punto di riferimento sui mercati internazionali per le aziende vitivinicole italiane

2021-09-22

Parlano di noi

Esperienza, personalizzazione ed innovazione: le caratteristiche della società di consulenza B.Connected che da anni supporta l’internazionalizzazione delle imprese enogastronomiche sui mercati internazionali.

di Roxana Zeca

Professionalità, trasparenza e personalizzazione, sono queste le parole chiave che animano il lavoro sartoriale di B.Connected, una società di consulenza fondata da Sebastiano Bazzano, che da anni accompagna le imprese italiane sui mercati internazionali.

Un cammino iniziato dieci anni fa con la fondazione di Wonderfud, che ora prosegue grazie al marchio B.Connected con l’obiettivo di “creare legami e connessioni” come il nome stesso suggerisce, agendo come punto di contatto tra produttori ed operatori del trade, rendendo riconoscibile sui mercati esteri il brand aziendale.

Una storia decennale caratterizzata da profondità e competenza che si fa portavoce nel mondo delle eccellenze italiane.

“Ogni azienda è unica” afferma infatti il fondatore Sebastiano Bazzano, che assieme a Martina Vellere, responsabile marketing e social e Bruno Mosca responsabile per le vendite e per il nuovo progetto The Gourmet Club, operano in un’ottica di massima personalizzazione per le cantine.

Lo spirito di innovazione e di evoluzione da cui B.Connected è contraddistinta, ha permesso all’azienda di mantenersi solida sul mercato anche in un periodo difficile come quello del Covid-19; dove grazie all’organizzazione di incontri ed eventi digital, ha continuato a supportare le aziende vinicole italiane sui mercati internazionali.

I pilastri della società, quali crescita, qualità ed innovazione, si riscontrano nelle 4 aree di business di cui B.Connected è composta:

  1. Consulenza personalizzata e sartoriale in base alle necessità di sviluppo sugli specifici mercati internazionali selezionando buyer in linea con le richieste aziendali;
  2. Organizzazione di eventi sia in presenza che digital;
  3. Coordinamento di Reti di Imprese;
  4. Selezione di cantine italiane in base alle richieste pervenute da agenti internazionali.

Un processo di internazionalizzazione che si caratterizza in:

  • selezione di aziende che hanno interesse ad esplorare nuovi mercati;
  • consulenza ed accompagnamento strategico a sostegno dello sviluppo nell’area commerciale di riferimento;
  • organizzazione di incontri b2b ed eventi promozionali;
  • supporto con attività formative, informative e burocratiche.

In collaborazione con b.connected abbiamo finora supportato le aziende del vino italiane ad espandere il loro business in: Stati Uniti, Cina, Giappone, Canada…

I prossimi incontri b2b con appuntamenti ad agenda programmata:

SETTEMBRE: Usa

OTTOBRE: Canada – Toronto e Vancouver

NOVEMBRE: Giappone

DICEMBRE: Cina – Shanghai

Per avere ulteriori informazioni sulle tappe organizzate in collaborazione con b.connected scarica la brochure in allegato o scrivici

Qui il link alla pagina dell’articolo

B.Connected: il punto di riferimento sui mercati internazionali per le aziende vitivinicole italiane
2021-09-22

Scopri altre news

Le nostre storie

2022-07-28

|

NEWS

Rubrica di Alvice Cartelli

2022-06-24

|

NEWS

Rubrica di Alvice Cartelli

2022-05-24

|

MERCATI

Pillole sui mercati internazionali

2022-05-20

|

NEWS

Rubrica di Alvice Cartelli

2022-05-17

|

NEWS

In diretta dai mercati internazionali

2022-04-28

|

NEWS

In diretta dai mercati internazionali

2022-04-21

|

NEWS

Rubrica di Alvice Cartelli

2022-02-28

|

NEWS

Una rete di connessioni enogastronomiche

|

EVENTI

Dai un’occhiata alle tappe in calendario per il 2022

2021-01-25

|

NEWS

Parlano di noi

Scarica il PDF

Scarica il PDF

Invieremo il link per il download alla tua mail